[custom_font font_family="Exo" font_size="20" line_height="26" font_style="normal" text_align="left" font_weight="300" text_decoration="none" padding="0px" margin="0px" color="#000000"]'25 min - Di Andrea Simonetti.  [/custom_font]

[custom_font font_family="Exo" font_size="15" line_height="26" font_style="normal" text_align="left" font_weight="300" text_decoration="none" padding="0px" margin="0px" color="#000000"]Cosimo ha 30 anni, vive a Taranto con il Padre Giuseppe, 70 anni, ex pescatore con il vizio del gioco d'azzardo. I due vivono insieme in una vecchia casa nel cuore del quartiere Tamburi. Cosimo è un pugile di talento che aspetta di fare il salto tra i professionisti. Lavora all’ ILVA di Taranto per mantenere se stesso e suo padre e per coprire ogni mese i debiti di Giuseppe. La sua voglia di riscatto è molto forte; vuole arrivare tra i professionisti, ma anche recuperare la sua vita e riacquistare la nave di suo padre, restituirgli la libertà e il mare, che è per Giuseppe linfa vitale.[/custom_font]