ANDREA ZAMPATTI

(Brescia, 1985)
Fotografo naturalista professionista, prerogativa delle sue immagini è
il tentativo di porre sullo stesso livello il lato artistico/estetico e quello naturalistico,
campo in cui il coinvolgimento emotivo ed etico diventa ingrediente fondamentale.
Così il fotografare un animale selvatico diventa, dopo essere stata una paziente ed
amichevole sfida col soggetto, desiderio di conoscenza e conservazione della fragile
ed affascinante biodiversità che permette al genere umano di (r)esistere ancora.

Organizza workshop e viaggi fotografici in Italia e nel mondo ed alcune sue
immagini hanno vinto importanti festival fotografici nazionali ed internazionali.