DAVIDE GRAZIELLI

Davide Grazielli, anni abbastanza per guidare, avere diritto al voto (anche al Senato) e quindi pure per fare finta di essere una persona matura.
Residenza fisica Levante ligure, immaginaria da qualche parte in Nor Cal. Divido casa con la mia pacer preferita e due gatti. Surfista in disarmo, climber disastroso, pessimo sciatore con insensate pretese da freerider: siccome la corsa non richiede alcuna tecnica e/o capacità di coordinazione, mi rifugio in quella. Corro ultra perché è l’unica attività sportiva dove essere moderatamente antisociali, sociopatici ed ossessivo compulsivi è benvisto ed incoraggiato.
Disposto a vendere l’anima per una corsa, due risate ed un paio di pinte.